Banner
Banner
18
Dic

Alla scoperta delle tradizioni culinarie siciliane: una cena con lo scrittore Gaetano Basile

on 18 Dicembre 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa


(Gaetano Basile)

A cena con l’autore Gaetano Basile, alla scoperta della storia che c’è dietro i più celebri e popolari tra i piatti tipici della tradizione siciliana, passando per i vizi, le virtù e le fake news sulla dinastia dei Borbone. 

Dettagli che vanno al di là della storia tramandata, che hanno fatto parte delle consuetudini giornaliere della Sicilia, frutto dello studio e della ricerca che da tempo il giornalista, scrittore e appassionato enogastronomo Gaetano Basile porta avanti con cura e passione. L’appuntamento è per venerdì 21 dicembre, alle ore 20,30, presso la sala rossa dell’Antica Focacceria San Francesco di Palermo (via Alessandro Paternostro, 58, primo piano sala ristorante) per una cena con l’autore organizzata in collaborazione con la Libreria Feltrinelli di Palermo. Gaetano Basile incontrerà il suo pubblico per raccontare la genesi del suo ultimo libro “La vita in Sicilia al tempo dei Borbone” (Dario Flaccovio Editore), e per parlare di pietanze e aneddoti ad oggi dimenticati, come ad esempio la sfincia, dolce o salata, un tempo considerata l’antica colazione del palermitano o la storia del primo tra i vini siciliani in bottiglia, tutt’oggi prodotto di punta dell’Antica Focacceria San Francesco. E poi ancora i “nucàtuli”, nome ad oggi non più tanto usato per definire uno dei dolci più noti della tradizione culinaria siciliana, soprattutto natalizia.

“La vita in Sicilia al tempo dei Borbone” è il libro al quale Basile ha voluto dare un taglio prettamente giornalistico per riportare i fatti e ciò che è accaduto in Sicilia al tempo dei Borbone. Dalla storia personale di Ferdinando II detto “re Bomba” a Maria Carolina la “Donnafugata”, i gossip d’epoca legati ai ricchi e poveri a tavola, le ville dei nobili, il popolo dei matti e il primo gesto d’amore dei siciliani per il buono re Carlo III: una statua di bronzo collocata a Palermo davanti la chiesa di Sant’Anna, con le pompose e ingombranti forme barocche del tempo, statua che poi venne distrutta nel periodo dei moti del 1821.

Per la cena con l’autore è consigliata la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 347 5183296.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY