Banner
Banner
17
Mag

Arte, vigneti e il nuovo Nero d'Avola Riserva: Feudo Arancio celebra la cultura

on 17 maggio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa

Appuntamento in cantina domenica 27 maggio dalle 10,30 alle 18. Previsto un cooking show degli studenti dell'alberghiero Molinari di Sciacca


(Feudo Arancio, la tenuta di Sambuca di Sicilia)

Fare il vino è un’arte. Gli enologi, partendo da uve di pregio e aggiungendo tecnica e passione, tirano fuori degli autentici capolavori che riescono a conquistare i winelover di tutto il mondo.

Per rimanere in tema, nell’anno in cui Palermo è Capitale Italiana della Cultura, durante l’edizione 2018 di Cantine Aperte, evento a carattere nazionale promosso dal Movimento Turismo del Vino, a fianco delle “opere d’arte” enologiche di Feudo Arancio, ci saranno anche quelle firmate da artisti del territorio: Salvatore Catanzaro, Roberto Masullo, Michele Bono e Vincenzo Crapanzano. Le loro creazioni contemporanee adorneranno ogni angolo del baglio di Sambuca di Sicilia in provincia di Agrigento, aree di vinificazione e affinamento comprese. In bella mostra, naturalmente, anche le etichette "di casa". Dopo aver ammirato da vicino, insieme all’agronomo e all’enologo, vigne e cantina di contrada Portella Misilbesi, sarà possibile degustarne alcune. Su tutte, l’ultima nata della cantina: l’Hedonis Doc Sicilia Nero d'Avola Riserva 2015. Il vino più complesso e strutturato della collezione. Un Nero d’Avola coltivato con la massima accuratezza, in modo da ottenere - dopo un parziale appassimento, una persistente macerazione e un lungo affinamento tra acciaio e botti di rovere nuove - un vino pieno, morbido, balsamico, dal bouquet ricchissimo, potente ma elegante, capace di regalare piacevoli sensazioni a distanza di anni. E il nome, che si rifà naturalmente all’edonismo, ossia ad uno stile di vita che si fonda sulla ricerca del piacere, non è affatto un caso.

A curare l’aspetto gastronomico, vista la concomitanza con le celebrazioni dell’Anno del Cibo Italiano, indetto dal Ministero dei Beni Culturali, sarà l’Istituto Alberghiero “Molinari” di Sciacca, fucina di numerosi talenti della cucina tricolore. Docenti e allievi terranno, dalle 12,30 alle 14, un cooking showdedicato ad un piatto tradizionale come la pasta con le sarde. Non mancherà la musica: dalle 14 il via alla performance della band No Hay Problema. L’appuntamento è per domenica 27 Maggio 2018 (dalle 10,30 alle 18). Per informazioni, accrediti e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o 0925-579000. Il biglietto d'ingresso costa 5 euro. 

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY