Banner
Banner
23
Apr

Pioggia di "stelle" per la "Respect Food Night": Massimo Bottura è il mattatore

on 23 Aprile 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa

di Michele Pizzillo, Milano

Alla chiamata del “divo” Massimo Bottura a partecipare all’evento più esclusivo e più buono della famosa Design Week milanese, hanno risposto otto chef, per un totale di 13 stelle Michelin (i milanesi Andrea Berton del ristorante omonimo, Carlo Cracco  di Cracco in Galleria, Antonio Guida del ristorante Seta del Mandarin Oriental Hotel, Matias Perdomo di Contraste e Viviana Varese di Alice Eataly; Enrico Cerea del ristorante Da Vittorio di Bergamo e il monzese Giancarlo Morelli del Pomiroeu), e 350 ospiti che, all’interno della suggestiva cornice suggestiva del Castello Sforzesco di Milano, hanno decretato il successo di una causa buona in tutti i sensi. 

Ad organizzare la cena evento “Respect Food Night” è stata Grundig che così ha rimarcato il proprio sostegno per “Food for Soul”, l’associazione no-profit fondata da Bottura, impegnata sia nell’apertura di refettori nel mondo, sia nella sensibilizzazione alla lotta contro lo spreco alimentare. I fondi raccolti nel corso della cena milanese voluta da Grundig, saranno devoluti per sostenere i futuri progetti decisi dall’associazione dello chef modenese. D’altronde, la cena milanese si colloca all’interno di un ampio progetto culturale sul tema della sostenibilità che Grundig, sulla scia della mission Respect Food, sostiene in maniera concreta con tecnologie innovative per i suoi prodotti e attraverso la partnership con Food for Soul. E, l’esclusivo appuntamento nell’ambito della Milano Design Week 2018, è stata l’occasione per sensibilizzare, ancora una volta, sull’importanza del rispetto delle risorse e di una corretta cultura contro lo spreco alimentare, tematiche centrali nella filosofia di Grundig e di Food for Soul voluto da Bottura. 


(Zeynep Yalim Uzun e Massimo Bottura)

Dopo il successo della serata, Grundig ha deciso di nominare Bottura Brand Ambassador, annunciando, durante un incontro organizzato ad Eurocucina nell’ambito del Salone del mobile di Milano (manifestazione che ha chiuso ieri) che il geniale chef modenese ormai leader gastronomico di livello internazionale e testimonial perfetto di un'evoluzione culinaria, culturale e artistica, parteciperà allo sviluppo di nuovi prodotti per ogni ambito domestico, dagli elettrodomestici all'elettronica di consumo. I nuovi prodotti saranno disponibili già quest’anno e, a quanto pare, si distingueranno per alta qualità, innovazione tecnologica e design raffinato, caratteristiche che contraddistinguono da sempre il marchio Grundig, sottolinea Hakan Bulgurlu, ceo di Arçelik, il colosso turco che controlla di origini tedesche. Che, aggiunge “Siamo impegnati a collaborare per il miglioramento della vita delle persone e dal rendere le casa e il mondo un posto migliore in cui stare grazie ai nostri prodotti e ai progetti che sosteniamo. La responsabilità sociale e la sostenibilità vanno di pari passo in Grundig e sono il cuore della nostra attività. Un personaggio di fama mondiale come Massimo, che condivide questa stessa passione e l’importanza attribuita all’etica, è il brand ambassador ideale per noi. Il nostro team di ingegneri non vede l'ora di lavorare a stretto contatto con lui per sviluppare prodotti innovativi e di alta qualità”. 

Le dichiarazioni di Bottura, che una folla di appassionati della grande cucina ha potuto cogliere in questa occasione, sono che "abbiamo un obiettivo comune: migliorare la vita delle persone. La nostra partnership si fonda su una passione condivisa per le ultime tecnologie e la ricerca della massima qualità. Lavoreremo fianco a fianco su nuove idee, sviluppando progetti e prodotti che faranno realmente la differenza, trovando soluzioni per rendere la nostra casa e il nostro mondo un posto migliore”. E, proprio questo tema ha caratterizzato la chiacchierata che Bottura ha fatto ad Eurocucina con Zeynep Yalim Uzun, Cmo Arcelik Group, nel corso del racconto del progetto “Food for Soul”, associazione nata per l’allestimento del Refettorio Ambrosiano di Milano, inaugurato in occasione dell’Expo2015, seguito poi da altri progetti a Rio de Janeiro (Refettorio Gastromotiva), Londra (Refettorio Felix), Modena (Socialtables @Ghirlandina), Bologna (Socialtables @Antoniano) e, recentemente, Parigi presso la Chiesa della Madelein. La prossima apertura programmata, sarà a Napoli. Tutti con un solo obiettivo: fare acquisire  consapevolezza sullo spreco alimentare e l’isolamento sociale.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY