Banner
Banner
03
Apr

A Palermo "Mangiare è cultura" - La pizza de La Braciera mix tra Sicilia e Campania

on 03 Aprile 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa


(Antonio Cottone e Daniele Vaccarella)

Continuano le proposte dei piatti che celebrano Palermo capitale della Cultura. Dedicata alla città e alla sua capacità di trarre il meglio dalle contaminazioni culturali, La Braciera inneggia il periodo ottocentesco chiamando la pizza in questione “Due Sicilie”, alludendo all’incrocio tra la cucina siciliana e quella partenopea. 

Ha partecipato ad un recentissimo contest mondiale a Las Vegas e si è classificata quarantaquattresima su ottocento partecipanti, si chiama Due Sicilie perché allude alla contaminazione degli ingredienti siciliani e campani, ma dopo l’elencazione degli ingredienti da parte dell pizzaiolo Daniele Vaccarella vediamo come in realtà costituisca un mix di ingredienti dal Sud Italia. La ricetta prevede la farina Trinacria (un blend creato dallo stesso Daniele, al forno de La Braciera da oltre dieci anni), crema di datterino giallo che rivela una base morbida, datterino giallo a fette, lonza braciata di suino nero, stracciatella homemade, Tuma persa, scaglie di tartufo siciliano. Quasi tutti i prodotti sono contrassegnati dal presidio Slow Food. “Il punto forte del piatto - spiega Daniele Vaccarella – e ciò che più lo rende rappresentativo, è il blend di farine che si riferiscono alla scoperta e all’uso sempre più sentito dei grani antichi siciliani. Per questa pizza abbiamo scelto il blend Trinacria che comprende Farina Tumminia, Russello e Bianco Madonita”. 


(La pizza "Due Sicilie")

Antonio Cottone, proprietario della Pizzeria, parla del fatto che nella pizza napoletana, riconosciuta patrimonio culturale dell’Unesco, hanno voluto dare lustro a Palermo e alla Sicilia tramite gli ingredienti prettamente siciliani. Dai cenni storici importanti, sia per il nome e la forma sia perché allude alla capacità di Palermo e del suo spirito culinario di sublimare ciò che ingloba o ciò con cui si contamina. Oltre alla sede storica in Via San Lorenzo è adesso possibile gustare la pizza anche nell’antica residenza estiva del Principe Tomasi di Lampedusa: La Braciera in Villa, situata a Villa Lampedusa, Via dei Quartieri 106, che offre uno spazio grande, fresco ed estivo dove poter prendere un aperitivo prima della cena a sua volta godibile sia nello spazio interno che esterno. 

Clarissa Iraci

La Braciera
Via San Lorenzo 6/b - Palermo
Via dei Qaurtieri 104 - Palermo
091 6885444 - 348 5900656

 

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY