Banner
Banner
26
Giu

La Sicilia che fa gola ai mercati esteri: Confartigianato organizza incontro con 9 buyer

on 26 Giugno 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa

Nuove opportunità di export per 32 aziende agroalimentari siciliane. Questa mattina, nei locali della Camera di Commercio di Palermo, nove buyer stranieri provenienti da Germania, Corea del Sud,  Polonia, Romania e Serbia hanno incontrato le imprese artigiane dell’isola in cerca di nuove commesse.

E un primo interesse per il territorio di Marsala è già palese. Infatti domattina i nove buyer, con un pullman, andranno a Marsala per visitare due aziende di vino. La missione di incoming è stata voluta da Confartigianato Sicilia in collaborazione con l’istituto per il commercio estero. Le 32 aziende coinvolte operano nei settori di olio, vino e conserve.

“Le nostre imprese – ha spiegato Andrea Di Vincenzo, segretario di Confartigianato Sicilia – attraverso questi incontri, grazie ai B2B, hanno delle concrete opportunità di export. Domanda e offerta si incontrano con uomini di affari che vengono dall’altro capo del mondo. Il nostro è un percorso studiato. L’agroalimentare è il settore di maggior crescita”. Una buona occasione per le aziende, così come dimostrano i dati sull’export agroalimentare. Le vendite sui mercati esteri di prodotti alimentari della Sicilia ammontano a 422 milioni di euro. Il 6% delle vendite oltre confine riguardano prodotti alimentari della nostra regione, che nel 2016  hanno registrato una crescita del 7% rispetto al 2015. Oltre la metà dei prodotti alimentari siculi (60,6%) sono stati venduti sui mercati europei, il restante 39,4% sui mercati Extra Unione europea. I principali paesi esteri da cui scaturisce la domanda di prodotti alimentari della Sicilia sono Stati Uniti, Germani e Francia. 

L'11,9% dell'export di prodotti alimentari riguarda la vendite oltre confini di oli e grassi vegetali e animali. Vendite che nel 2016 registrano una crescita a doppia cifra (+15%). Dinamica positiva che posiziona la Sicilia al 4° posto nella classifica italiana per crescita della domanda estera di olii e grassi vegetali e animali. I principali Paesi che acquistano questi prodotti realizzati da produttori  siciliani sono Stati Uniti, Spagna e Svizzera.

Le aziende presenti oggi sono arrivate da tutta la Sicilia. Per la provincia di Trapani, le imprese che hanno partecipato sono di Mazara del Vallo, Salemi, Marsala e Pantelleria. La provincia di Palermo è stata rappresentata da imprenditori di Caccamo, Villabate, Chiusa Sclafani, Marineo, Camporeale e Valledolmo. Dalla provincia di Ragusa, invece, le aziende partecipanti sono arrivate da Comiso, Modica, Chiaramonte Gulfi e Monterosso Almo. Giarre e Bronte hanno rappresentato la provincia di Catania. Tre imprese artigiane sono invece del Siracusano: Pachino, Buccheri e Sortino. E ancora due dalla provincia di Agrigento. Per l’esattezza da San Giovanni Gemini e da Caltabellotta. Dal Messinese hanno partecipato due aziende di Falcone e Motta Camastra. Rappresentate infine anche Enna con un’impresa di Troina e Caltanissetta con un’azienda di San Cataldo. 

“È un’importante opportunità per le nostre imprese siciliane interessate al mercato estero – dice Filippo Ribisi, presidente di Confartigianato Sicilia –. Le nostre aziende sono l’emblema del saper fare artigiano. L’intento di Confartigianato Sicilia è quello di avviare un percorso di internazionalizzazione per le imprese del nostro territorio. Vogliamo accompagnare le aziende verso i mercati esteri supportandole proprio con iniziative di questo tipo. Il mio ringraziamento va all’Ice, a Confartigianato nazionale e alla Camera di Commercio di Palermo per il contributo che hanno dato per il buon esito dell’iniziativa. L’agroalimentare è uno dei fiori all’occhiello per l’export e può aiutare a migliorare lo sviluppo delle nostre imprese”.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it