Banner
Banner
18
Dic

Le degustazioni del Palermo Street Food Fest Il Perricone, questo sconosciuto, convince

on 18 Dicembre 2016. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa


(I Perricone in degustazione)

di Manuela Zanni

Il Perricone, vitigno a bacca rossa della Sicilia, originario della parte occidentale dell’Isola,è stato il protagonista al Palermo Street Food Fest di un wine tasting a cura di Cronache di Gusto, curato e condotto dal giornalista enogastronomico Nino Aiello e da Francesca Landolina, giornalista di Cronache di Gusto.

La degustazione è servita ad intraprendere un viaggio di scoperta intorno a questo vitigno, ancora poco conosciuto dai più. Alla fine dell'Ottocento il vitigno era noto con il nome di Pignatello e largamente coltivato in provincia di Palermo e di Trapani soprattutto per vinificare il Marsala Ruby in assemblaggio con altre uve locali. In questo territorio la coltivazione del Perricone è stata molto diffusa fino alla metà del Novecento. Successivamente il vitigno subì una forte riduzione che ne fece rischiare l'estinzione. Oggi è stato salvato da una nuova cultura enologica. Attualmente il perricone è tornato ad essere un vitigno importante che, grazie alla sua riscoperta qualità, saprà farsi apprezzare come uno dei migliori del Meridione. I vini in degustazione sono stati otto ed è stato seguito uno schema partendo dai primi quattro affinati solo in acciaio, il quinto in cemento e gli ultimi 3 in legno.

ALCUNE NOTE DI DEGUSTAZIONE

Perricone Terre di  Gratia 2015



Colore rosso rubino intenso e luminoso. Al naso sentori di frutta a polpa rossa, note salmastre e richiami di cioccolato e liquirizia. Bocca potente e presenta un bel quadro aromatico con note speziate e intrigante pepe nero. Tannini piacevoli di buona persistenza con tipico finale amarognolo.

Perricone '15 - Cantine Fina



Al naso propone note speziate di ginepro e pepe nero in prevalenza, ma anche i profumi di marasca e confettura di prugne e ciliegie smorzati da note erbaceee. In bocca elegante con tannino morbido e persistente. 

Sachia '14 Caruso & Minini Perricone



Al naso essenziale con spiccate note floreali di viola e rosa, ma anche balsamiche rinfrescanti. In bocca si apre con sentori di frutta rossa, mista ad una nota di liquirizia tipica espressione territoriale. Appagante e succoso. Persistente e armonico.

Perricone 14 Tenute Orestiadi



Colore viola intenso dal bouquet aromatico di frutti a bacca rossa come gelsi neri misto a sentori di pepe nero e spezie mediterranee. In bocca è morbido, elegante e fruttato con dense sensazioni di frutti di bosco. Il finale è lungo e mediamente persistente.

Perricone 14 Feudo Montoni Vigna del Core



Colore vivido rosso rubino con leggeri riflessi violacei. Bella consistenza. Al naso spiccati sentori floreali di rosa, ciliegia e peonia. In bocca presenta note di prugna e confettura con sentori di spezie e liquirizia. Ampio e persistente con tannino gentile e morbido grazie alla maturazione per quattro mesi in botte e quattro mesi in barrique. Finale lungo con una bella freschezza e acidità.

Perricone Guarnaccio Tasca d'Almerita



Colore rubino intenso con riflessi violacei. Al naso profonde note speziate ed ematiche. In bocca spiccati sentori di frutti rossi e tannino morbido e rotondo ingentilito dall' affinamento in botte che ne amplia lo spettro di aromi speziati. Finale lungo e persistente.

Perricone '14 - Castellucci Miano



Colore rosso rubino scuro. Al naso belle note fruttate di prugna e di mora. Successivamente arrivano sentori di tabacco, viola e liquirizia. In bocca pieno, corposo, caratterizzato da una bella acidità e da un  annino soffice ed avvolgente. Finale appagante e rotondo, lungo e persistente.

Ribeca '14 - Firriato



Colore rubino cupo violaceo e profondo. Al naso quadro olfattivo armonico e complesso che spazia dai delicati sentori di mora, prugna e marasca fino alle più intense sfumature di liquirizia, zenzero, chiodi di garofano e bacche di ginepro. In bocca tannini freschi e avvolgenti che conferiscono al vino  eleganza e sontuosità. Finale lungo e persistente.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it