Banner
Banner
03
Mag

Il pranzo in vigna e gli "Intreccci" delle cugine Cotarella: è la "Festa della Fioritura"

on 03 maggio 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'evento


(Marta, Enrica e Dominga Cotarella)

Ne avevamo parlato tempo fa. Enrica, Marta e Cotarella hanno fondato la scuola di alta formazione dedicata alla sala che si chiama "Intreccci", scritto con tre "c", non è un errore (leggi qui).

Le tre cugini, instancabili, hanno organizzato domenica 21 maggio la "Festa della Fioritura", un evento che si terrà tra Montecchio e Castiglione in Teverina, al confine tra Umbria e Lazio. Qui le "Cotarellas" presenteranno la nuova scuola di alta formazione dedicata alla sala che si occuperà di formare personale qualificato per l’accoglienza e il servizio nella ristorazione e nell’ospitalità alberghiera secondo lo stile italiano. "Intreccci", appunto. La scuola di alta formazione è una delle iniziative su cui puntano molto in casa Cotarella. Ancora non tutto è stato definito, ma il "lancio" vero e proprio dovrebbe avvenire a breve. le tre racconteranno di Intreccci nell’ambito del convegno dedicato al tema “La Spontaneità in vigna, in sala e nel piatto”, in cui gli interventi di Attilio Scienza, Professore ordinario di "Viticoltura" presso l’Università degli Studi di Milano, Enzo Vizzari, direttore delle guide de L’Espresso, Fiammetta Fadda, giornalista enogastronomica, Dominga Cotarella, direttore marketing e commerciale di Famiglia Cotarella e founder della scuola Intrecci, Marco Reitano, presidente dell’Associazione Noi di Sala e sommelier de La Pergola 3 stelle Michelin, Silvano Giraldin, GM storico del ristorante Le Gavroche di Londra 3 stelle Michelin, e Antonio Begonja, General manager del ristorante Per Se di New York 3 stelle Michelin, saranno moderati dal giornalista Bruno Vespa.

Dopo la visita guidata della scuola, si terrà, tra i filari fioriti del vigneto Marciliano il pranzo a “otto mani” degli chef Alessandro Dal Degan (La Tana, Asiago), Fabrizia Meroi (Ristorante Laite, Sappada), Davide Caranchini (Ristorante Materia, Como) e Giuseppe Iannotti (Kresios Ristorante, Telese Terme) che interpreteranno il tema della “spontaneità” attraverso un piatto, utilizzando le erbe spontanee del territorio. Il servizio in sala sarà a cura dell’Ipsseoa Buonarroti di Fiuggi. L’appuntamento è previsto per le ore 9,30 presso l’azienda Famiglia Cotarella - Località San Pietro a Montecchio.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it