Banner
Banner
28
Mar

Festival Triveneto del Baccalà: vince l'interpretazione dello chef Renato Rizzardi

on 28 Marzo 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione


(La consegna dei premi)

di Maristella Vita

Sprizza “baccalà” da tutti i pori Renato Rizzardi, lo chef de “La Locanda di Piero” di Montecchio Precalcino (VI) che martedì sera ha vinto con merito la nona edizione del Festival triveneto del Baccalà, Trofeo Tagliapietra. 

Infatti il piatto più votato, quindi a conquistare sia la giuria tecnica, coordinata da Franco Favaretto, che quella della critica gastronomica, è stato il suo “100%Stoccafisso: Tortelli allo stoccafisso, brodetto e trippa di baccalà, alga wakame e cappuccio viola”. Con questa kermesse è andato in scena un vero e proprio tributo allo stoccafisso, ovvero al merluzzo nordico conservato per essicazione, che nel nord Italia, ed in particolare nelle aree a dominazione veneziana, viene chiamato bacalà o baccalà.


(Il piatto di Rizzardi)

L’evento si è tenuto a Villa Cordellina a Montecchio Maggiore (VI), che è stata la degna sede finale di un percorso dipanatosi tra l'1 ottobre 2018 e il 28 febbraio 2019, nel quale una trentina di ristoranti del Nord Est hanno proposto ai clienti e a una delegazione della giuria tre piatti (un antipasto, un primo e un secondo) a base di stoccafisso. Varie selezioni hanno indicato i 5 piatti finalisti, ovvero oltre a quello vincitore di Rizzardi, il Crème caramel di stoccafisso, orto e Asiago stravecchio 2015 (La Posa degli Agri di Polverara PD, Chef Andrea Bozzato); Patata fritta ripiena di stoccafisso e tartufo nero (Le Tentazioni di Villatora PD, Chef Marco Volpin); l’ottimo Lo stocco di fossa (Ai Tre Canai di Marano Lagunare UD, Chef Giorgio da Forno); e la Cassoeula con trippe di stoccafisso e verza (La Paterna di Giavera del Montello, TV, Chef Giovanni Merlo).


(Villa Cordellina)

Tre dei cinque piatti sono stati presentati da giovani Chef under 35, a dire che il rinnovamento generazionale fa ben sperare per il futuro del baccalà. Infatti era proprio l’innovazione uno dei requisiti richiesti per aggiudicarsi il prestigioso premio. Come ha spiegato Luca Padovani, presidente del comitato organizzatore del Festival triveneto del Baccalà, la competizione ha due nature: una democratica, sono i clienti a scegliere quale piatto far concorrere; e una tecnocratica, perchè conta non solo il risultato finale della ricetta, ma anche il procedimento e le tecniche utilizzate. Franco Favaretto, Chef e presidente della Giuria, ha sottolineato che “non vogliamo però che l’innovazione venga confusa con l’esasperazione delle tecniche di cottura e trattamento delle materie prime”. Una delle sfide future del festival infine, ha detto Daniele Tagliapietra patron del’azienda Tagliapietra di Mestre importatrice di stoccafisso premiando Renato Rizzardi, potrebbe essere quella di portare il Festival a livello nazionale. Vedremo…

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY