Banner
Banner
Banner
26
Feb

La festa delle Donne del vino anche in Sicilia: doppio appuntamento a Noto e Marsala

on 26 Febbraio 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione

Il mondo del vino diventa fashion con “La Festa delle Donne del Vino” dal Nord al Sud del Belpaese. 

Cantine d’autore, etichette, accessori da vino, packaging e linguaggi alternativi: questo e altro negli eventi dedicati al tema "Donne Vino e Design" che si terranno in tutta Italia a partire da sabato 2 marzo per tutta la settimana successiva. Visite in cantina, performance, conferenze, piccole mostre, spettacoli organizzati dall’Associazione Nazionale Le Donne del Vino. Un modo per mettere sotto iriflettori l’apporto di creatività, rinnovamento e qualificazione fornito del “gentil sesso” al proprio comparto produttivo.  Un modo orgoglioso ma anche costruttivo per dire che il vino sta cambiando look e questa rivoluzione è rosa. Anche la Sicilia, la Delegazione Donne del Vino presieduta da Roberta Urso, festeggia sabato 2 marzo con due diverse iniziative a Marsala, in provincia di Trapani e a Noto, in provincia di Siracusa. 

“Sabato 2 Marzo noi Donne del vino di Sicilia racconteremo il nostro universo, fatto di vino, vigna, territori e tanto entusiasmo - dice Roberta Urso, delegata regionale dell’associazione - Lo faremo aprendoci al pubblico all’interno di due splendide location, luoghi di divulgazione della cultura del vino, quali le Enoteche della Strada del Vino di Marsala e del Val di Noto. Insieme alle vice delegate Stefania Busà e Flora Mondello ed alle socie tutte della delegazione Sicilia vogliamo fortemente fare squadra tra di noi nella filiera, ponendo evidenza sulla centralità del vino per l’economia della nostra isola. Il nostro debutto ufficiale sarà proprio la festa nazionale delle Donne del vino: la chiave di lettura delle nostre etichette del cuore diventa spunto per comunicare esperienze uniche, fatte di passione ed energia pura, unita  alle voci di designer & architetti siciliani la cui missione e’ produrre ed esprimere bellezza”.

Partecipano anche graphic designer, stilisti ed architetti per accendere la discussione sulle nuova estetica del vino coniugata al femminile. La bottiglia e gli accessori da vino si trasformano in arredi civettuoli della casa e della tavola e non sono più solo strumenti di un servizio ben fatto. Persino il colore di etichette, packaging, luoghi e accessori del vino viene influenzato dalla femminilizzazione: meno blu, nero e grigio, più rosso e pastelli. Anche il linguaggio che viene utilizzato è spesso fuori dagli schemi, quando non di rottura rispetto alla tradizione, portando ad accendere la discussione sulle nuove forme di comunicazione.

A Marsala, le Donne del Vino si raccontano attraverso le etichette più significative della loro produzione, sabato 2 marzo alle 17,30  nella suggestiva cornice di  Palazzo Fici,- luogo eletto simbolo di Marsala, Città del Vino - che ospita l’enoteca delle Strade del Vino di Marsala, Terre d’Occidente (via XI  Maggio, 32).  L’apertura dell’incontro è affidata al  Presidente  dell’Associazione Strada del Vino di Marsala-Terre d’Occidente  il notaio Salvatore Lombardo. Partecipano: Rosanna Caruso di Caruso e Minini, Lilly Ferro della Fazio Wines, Federica Fina di Cantine Fina, Marisa Leo di Colomba Bianca, Samantha Di Laura di Scirocco, Flora Mondello di Gaglio Vignaioli, Vinzia Novara Di Gaetano di Firriato, Josè Rallo di Donnafugata, Annamaria Sala di Gorghi Tondi, Roberta Urso di Cantine Settesoli. Intervengono, le graphic designer, Stefania Bonura e Maricetta Gianfalla. Modera, Giusy Messina, giornalista. A seguire le degustazioni di vini delle etichette presentate.

In contemporanea, a Noto, sabato 2 marzo, alle 16,30 le Donne del Vino parlano di vino, design e bellezza in una delle splendide sale di Palazzo Nicolaci di Villadorata, fulgido esempio dell’esuberanza del Barocco siciliano tra arredi originali e soffitti affrescati,  con Samuele Mazza, interior design, Cori Amenta, stilista e Lucia Papa, architetto. L’’apertura dell’incontro è affidata all’Assessore al Turismo della Città di Noto, Giusy Solerte. Partecipano: Antonietta Azzaro di Amantò, Stefania Busà di Rudinì, Mariangela Cambria di Cottanera, Francesca Curto di Curto, Valentina Nicodemo di Judeka, Viviana Pitino di Planeta, Silvana Raniolo di Bastonaca, Arianna Vitale di Tenute Mannino, Giovanni Carbone di Valle dell’Acate e  Antonino Ruggirello di Firriato. Modera, Maria Antonietta Pioppo, giornalista. A seguire le degustazioni di vini delle etichette presentate nell’adiacente Enoteca Strada del Vino del Val di Noto (Via R. Pirri snc).

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY