Banner
Banner
29
Mag

"Vite in campo", sostenibilità da record: in duemila all'evento di Susegana

on 29 maggio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione

Oltre 2 mila visitatori tra imprenditori agricoli, tecnici e studenti, 150 macchine (tra trattori e attrezzature) offerte da oltre 50 costruttori e due giornate per fare il punto sulla sostenibilità in viticoltura, in tutte le sue accezioni. 

Sono i numeri dell’edizione 2018 di "Vite in campo", anno record della manifestazione dedicata al vigneto ecosostenibile e organizzata da Condifesa Treviso in partnership con Consorzio di tutela del Conegliano-Valdobbiadene Docg, Consorzio di tutela Prosecco Doc e Consorzio di tutela Vini Asolo Montello, che si è tenuta venerdì 25 e sabato 26 maggio tra i filari dell’Azienda agricola Conte Collalto a Susegana (Treviso). Per Antonio Boschetti, direttore delle testate professionali della casa editrice veronese: “La seconda edizione di Vite in Campo ha registrato un afflusso di visitatori superiore a quello dell'anno precedente perché l'attenzione verso l'ambiente degli agricoltori, e dei viticoltori in particolare, continua a crescere di anno in anno. Già in apertura della manifestazione oltre 600 viticoltori gremivano i filari dell'azienda Conte Collalto per visionare e in molti casi acquistare le tecnologie per ridurre l'impatto ambientale a dimostrazione di quanto sia importante per gli agricoltori salvaguardare il loro primo fattore produttivo: la terra”.

“La principale necessità oggi è quella di difendere il reddito – ha dichiarato Valerio Nadal, presidente di Condifesa Treviso –. Il Consorzio di Difesa di Treviso si è trasformato per seguire le esigenze degli agricoltori e sta lavorando con gli strumenti assicurativi, attraverso l'attivazione di Fondi mutualistici e sul fronte della conoscenza per difendere quel territorio e quell'ambiente che stanno alla base della capacità dell'impresa di generare reddito. Vite in Campo mostra agli agricoltori le migliori macchine e attrezzature in grado di contenere l'impatto ambientale dell'attività viticola, e per lo stesso motivo ci siamo adoperati per sviluppare Bodì: una un sistema di supporto alle decisioni per la gestione fitosanitaria sostenibile del vigneto”.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY