Banner
Banner
24
Apr

A Valguarnera la valorizzazione dei pani siciliani: c'è il concorso "Granaio d'Italia"

on 24 Aprile 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione

Venerdì 27 e sabato 28 aprile a Valguarnera Caropepe in provincia di Enna si terrà la manifestazione “La valorizzazione dei pani siciliani: un percorso attraverso la terra, le tradizioni, l’evoluzione e la valutazione sensoriale” all’interno della quale ci sarà la prima edizione del concorso “Granaio d’Italia”.

Da sempre, infatti, la coltivazione del grano duro nell'area comprendente alcuni comuni di Enna e di Catania ha rappresentato uno dei cardini principali del sistema economico lo locale, rivestendo una notevole valenza sia sociale che ambientale e culturale. In questo contesto, la Denominazione Comunale di Origine (Deco) rappresenta un’attestazione che lega in maniera “anagrafica” un prodotto o una specifica produzione al luogo storico di origine. Un orientamento consapevole che molti comuni d’Italia hanno concepito come uno strumento di salvaguardia delle proprie produzioni e di sviluppo endogeno del proprio territorio ma al tempo stesso anche come mezzo per promuovere all’esterno le specificità culturali e storiche del proprio territorio e che vede nel Pane di San Giuseppe di Valguarnera il riconoscimento per un prodotto di eccellenza con cui la storia e tradizioni si lega indissolubilmente alla città. La manifestazione è stata ideata dall’Associazione Caropepe Sicily Food con la consulenza scientifica dell’Inap (Istituto Nazionale Assaggiatori Pani), la collaborazione dell’Esa-Sopat di Valguarnera e del Laboratorio di Analisi sensoriale dell’IPA di Catania e il patrocinio del Comune di Valguarnera Caropepe.

I due giorni dedicati ai pani siciliani sono strutturati con una formazione propedeutica a quella concorsuale vera e propria, seguita da un momento di confronto convegnistico. Il programma prevede le seguenti tappe:

Venerdì 27 aprile 2018

  • Ore 16.30: “Approccio alla degustazione di pane”. Percorso didattico all’utilizzo consapevole dei propri sensi, finalizzato alla misurazione delle caratteristiche qualitative del pane, come supporto di un giudizio avveduto, a cura di W. Cricrì (Direttore Inap). A seguire: “Gli strumenti del Gal Rocca di Cerere Geopark a sostegno delle politiche di sviluppo locale”, a cura di M. Troia (Direttore Tecnico)

Sabato 28 aprile 2018

  • Ore 9: Briefing con la commissione d’assaggio composta dalla Giuria predisposta e sessione d’assaggio per il concorso “Granaio d'Italia”. La Giuria, composta da esperti del settore, sarà presenziata dal panel leader Dr Walter Cricrì (Direttore Inap)
  • Ore 16,30: Convegno “La valorizzazione dei pani siciliani: un percorso attraverso la terra, le tradizioni, l’evoluzione e la valutazione sensoriale”, moderatore D. D’Angelo (Responsabile Esa Sopat Valguarnera)
  • Ore 17: Relazioni – “L’evoluzione varietale del fumento duro dalle popolazioni locali alle cultivar”, U. Anastasi (Ph. Docente di Agronomia e coltivazione erbacee Di3A Università di Catania); “La via del pane dalle tradizioni ai falsi miti”, M. Palumbo, F. Sciacca, N. Virzì (Centro di Ricerca per la cerealicoltura e le colture industriali Crea Acireale); “Valorizzazione dei prodotti da forno regionali (18 dopo la pubblicazione dell’Atlante del Pane di Sicilia) e Atlante dei Pani”, G. Russo (Ricercatore del Consorzio di Ricerca Gian Pietro Ballatore); “La valutazione sensoriale dei pani tradizionali: uno strumento divulgativo per la valorizzazione dell’arte bianca”, W. Cricrì (Direttore INAP)
  • Ore 18,15: Interventi e dibattito
  • Ore 19: Cerimonia di premiazione del primo Concorso “Granaio d'Italia”

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY