Banner
Banner

Banner

18
Nov

Cremona, al via la grande festa del torrone: gemellaggio con Caltanissetta

on 18 November 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione

di Michele Pizzillo, Milano

“La gola” è il tema dell’edizione 2017 della festa del Torrone che, a Cremona, per nove giorni, da sabato 18 a domenica 26 novembre, attirerà l’attenzione di centinaia di migliaia di appassionati di questo dolce che si produce in tutta Italia ma che in questa città, come confermano alcuni documenti storici, è stato prodotto per la prima volta nel novembre del 1441, in occasione del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti. 

E, poi, c’è il Torrazzo, che avrebbe suggerito il nome torrone ai pasticceri impegnati nella preparazione del storico pranzo nunziale, a confermare Cremona capitale del torrone. Che, con la festa, si prepara ad essere la città più dolce d’Italia. Dolcezza che quest’anno vuole dividere con Caltanissetta, sottoscrivendo un gemellaggio in nome del torrone. Così, nel capoluogo padano, nei nove giorni della festa del torrone, le produzioni nissene saranno al centro dell’attenzione di migliaia di appassionati di torrone. L’anno scorso, alla festa del torrone furono registrate 300.000 visitatori portati da oltre 300 pullman, 400 camper e centinaia di auto, e furono venduti 70 quintali di torrone. Quindi, una festa importante, hanno sottolineato nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione gli assessori  alla cultura della Regione Lombardia Cristina Cappellini e da quella alla rigenerazione urbana di Cremona, Barbara Manfredini. 

Notevole il cartellone preparato dalla Sgp Eventi, società incaricata di organizzare l’evento, come le costruzioni giganti di torrone, a cura della Sperlari; la rievocazione del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, il Torrone d'oro (sarà assegnato all’attore Dario Cantarelli); ma, anche, iniziative di carattere storico, di animazione e intrattenimento, hanno detto gli organizzatori. Come, appunto, il tema, “La gola”, e non potrebbe essere più azzeccato, tanto da chiamare il grande chef pâtissier tedesco di base a Milano, Ernst Knam, che sarà protagonista di quattro imperdibili appuntamenti. Si inizia all’Hotel Continental, dove lo chef tedesco creerà e presenterà il dolce pensato in esclusiva per la Festa del Torrone: una creazione ideata e realizzata appositamente per dar vita a un insieme di sapori che racchiuda il perfetto equilibrio tra cioccolato e torrone. Nel Palazzo Comunale, a Knam, sarà consegnato il premio “Ambasciatore del Gusto”. Poi creerà le delizie al Dellearti Design Hotel, con una degustazione di praline appositamente ideate per l’evento. Un appuntamento che permetterà di compiere un vero e proprio viaggio sensoriale attraverso cui i tre sensi, il gusto, la vista e l’olfatto, riusciranno a raggiungere una completa e sublime armonia. Infine, insieme alle autorità, Knam attenderà l’arrivo del Corteo Storico del matrimonio Sforza-Visconti, che celebra la nascita del Torrone.

Ad animare le festa del torrone, saranno anche le costruzioni giganti in torrone Sperlari; nonché ambientazioni suggestive, grandi effetti scenografici e musiche coinvolgenti. Tutto da non perdere. Trattandosi della Festa più dolce d’Italia, sicure sono anche le degustazioni di torrone in mille varianti di abbinamento, per poter apprezzare e scoprire sempre nuovi modi per gustare al massimo lo squisito dolce cremonese. Altro appuntamento da non dimenticare è “La disfida salata tra le scuole” e “La disfida dolce tra le scuole”. Curiosa ed originale disfida tra Enti di formazione professionali del settore ristorazione delle province cui è stato assegnato il prestigioso riconoscimento europeo: Cremona, Bergamo, Brescia e Mantova. Da non perdere è "Golosità 3D": un enorme disegno di circa 100 metri quadri, realizzato da artisti specializzati in immagini tridimensionali, che si ispirerà al tema della golosità per far immergere le persone in un mondo senza fine di Torrone. A prendere vita sarà un altro simbolo goloso presente nei sogni di bambini, ossia la casa di Hansel e Gretel, fatta interamente di dolci. Una vera e propria costruzione di cioccolato, torrone e caramelle. Senza dimenticare della grande eccellenza mondiale di Cremona, la liuteria, patrimonio immateriale dell’Unesco e anima della città lombarda. Audizioni, visite, laboratori, concerti, degustazioni dove protagonista sarà il violino e, più in generale, l’eccellenza dell’artigianalità musicale cremonese. Inoltre l’area commerciale sarà sempre attiva nel corso dei nove giorni, in modo che tutti i visitatori potranno esaudire i propri desideri per un dolce shopping.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it