Banner
Banner
07
Ott

Al via la due giorni di "Camporeale Day" TUTTI GLI APPUNTAMENTI

on 07 Ottobre 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione

Comincia oggi e si prolungherà fino a domani, la quarta edizione di Camporeale Day che si terrà all’interno del Baglio e del Palazzo del Principe.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Turistica ProLoco Camporeale con il patrocinio del Comune di Camporeale, è volta a valorizzare e promuovere le risorse enogastronomiche, artistiche, artigianali e turistiche del territorio. Camporeale, nota come “città del Vino e del Legno” è profondamente ancorata alle tradizioni culturali legate a questi due elementi; la storia del piccolo comune dell’entroterra palermitano infatti, affonda le sue radici nel territorio ed è strettamente legata alle tre maggiori coltivazioni che raccontano la storia del Mediterraneo: la produzione di frumento, quella olivicola e quella vitivinicola, con eccellenze note ed apprezzate a livello internazionale. Tali risorse rappresentano la cultura e il nucleo delle tradizioni intorno alle quali si è evoluto il tessuto urbano, e a fianco ad esse si sono sviluppate produzioni artigianali locali di grande pregio come quella del legno, innanzitutto, e quella del ferro, nonché quelle strettamente legate alla vita sociale della popolazione come la lavorazione della ceramica e il ricamo dei tessuti. 

La manifestazione è rivolta a tutti coloro i quali siano alla ricerca di produzioni agroalimentari e artigianali di nicchia, agli appassionati del turismo sostenibile e dei metodi di produzione tradizionali, biologici e salutari, nonché a giornalisti e operatori del settore. Nel villaggio espositivo si potranno degustare e acquistare i prodotti e sarà possibile visitare anche alcune cantine del territorio. La manifestazione sarà scandita da un calendario di workshop sulle specialità agroalimentari e gastronomiche camporealesi. In programma anche una mostra di moto e auto d’epoca, spettacoli di musica dal vivo con le band Skarafunia, Tiempu Persu e Jumpin'up e tante altre iniziative.

Nella due giorni sono previsti anche numerosi workshop. Per alcuni, però, non sono più disponibili posti.
L'ELENCO

Sabato 7 ottobre ore 14 - Il Catarratto e le sue declinazioni - TUTTO ESAURITO

Un vitigno autoctono, storicamente legato al territorio della Doc Alcamo, che si affermato negli ultimi anni come uno dei bianchi siciliani più apprezzati. Una degustazione strutturata per scoprirlo in tutte le sue declinazioni: spumantizzato, macerato, o vinificato classicamente in bianco.

In degustazione: Valdibella (Isolano 2016); Marchesi de Gregorio (Tenute Sirignano 2015); Alessandro di Camporeale (Catarratto Vigna di Mandranova 2015); Porta del Vento (Mira Spumante); Lisciandrello (Catarratto 2016); Noto (Qarib 2016); Marino Vini (Anfà 2016); Terre di Gratia (Catarratto “27” 2016); Todaro (Catarratto Ginestra 2016); Case Alte (12 Filari 2016).

Relatori: Federico Latteri e Francesca Landolina - Cronache di Gusto

Sabato 7 ottobre ore 16,30 - I vini dolci: dall’assaggio all’abbinamento - TUTTO ESAURITO

Un focus sui vini da dessert che privilegia l’aspetto dell’abbinamento cibo/vino. Scegliere il giusto vino per ogni dolce non è cosa semplice, è necessario un giusto bilanciamento, privilegiando alternativamente il contrasto o l’analogia tra i sapori.

In degustazione: Fattorie Azzolino (Dama Cortese 2014); Feudo Disisa (Krysos Vendemmia Tardiva Grillo 2008); Spadafora (Amnesia); Candido (Passula, Inzolia 2016); Cossentino (Muscarò 2015); Tenute Rapitalá (Cielo d’Alcamo Vendemmia Tardiva 2015).

Relatori: Maria Antonietta Pioppo - Presidente Fis Sicilia Occidentale

Sabato 7 e Domenica 8 ottobre ore 17 - Cooking Show Al Baglio: La Sciavata - Evento pubblico

Cooking show della Pizzeria Al Baglio con approfondimento sulla preparazione della sciavata, tipica pizza camporealese.

Relatori: Francesca Landolina - Cronache di Gusto

Sabato 7 ottobre ore 18.30 - L’olio d’oliva: dalla degustazione all’uso in cosmesi - TUTTO ESAURITO

L’olio extravergine d’oliva e i suoi mille usi. Re delle tavole e prezioso nutriente per la pelle. Una degustazione che ci permetterà di scoprire i metodi di degustazione, assaggiare gli apprezzatissimi oli EVO dell’Alto Belice e di apprendere i benefici del loro uso in cosmesi.

In degustazione: Feudo Disisa, Accardo, Badalà, Noto

Relatori: Nino Aiello - Gambero Rosso; Maria Antonietta Pioppo - Presidente FIS Sicilia Occidentale

Domenica 8 ottobre ore 11 - I Syrah d’Italia: un viaggio da Camporeale a Cortona - TUTTO ESAURITO

Una degustazione per scoprire analogie e differenze tra i Syrah del Nord e del Sud Italia. Un confronto affascinante che permetterà di individuare le caratteristiche varietali di uno dei vitigni più apprezzati e che meglio si è adattato al clima del nostro territorio.

Syrah del territorio: Feudo Disisa (Roano 2014); Alessandro di Camporeale (Kaid Syrah 2014); Badalà (Nyrya 2014); Marino Vini (Sontuoso 2014); Tenute Rapitalá (Solinero 2014); Sallier de la Tour (La Monaca 2014).

Syrah di Cortona: Giannoni Fabbri (Amato Syrah 2014); Il Fitto (Syrah Il Fitto 2014); Poggio Sorbello (Gortinaia Syrah 2014); Tenimenti D'Alessandro (Borgo Syrah 2014).

Relatori: Nino Aiello e Pasquale Buffa - Gambero Rosso; Marco Giannoni - Consorzio di tutela dei Vini a Denominazione di Origine Controllata Cortona

Domenica 8 ottobre ore 14 - Porta del Vento: età delle vigne, qualità e longevità dei vini - TUTTO ESAURITO

Una delle piccole realtà che hanno, ancora di più, acceso i riflettori sui vini del camporealese: scopriamo le etichette di Porta del Vento. Una degustazione che ci permetterà di comprendere l’evoluzione dei vini di Marco Sferlazzo, tra nuovi metodi di vinificazione e le conferme del tempo.

In degustazione: Mira, Lyr, Voria, Catarratto, Saharay, Perricone.

Relatori: Nino Aiello - Gambero Rosso: Marco Sferlazzo - Porta del Vento

Domenica 8 ottobre ore 16 - Il Perricone: la riscoperta di un vitigno autoctono - TUTTO ESAURITO

Il secolo scorso, a causa di una cattiva gestione delle vinificazioni che prediligeva la quantità alla qualità, stava rischiando di scomparire. Oggi invece il Perricone sta riprendendo il giusto posto tra i vitigni di qualità. Scopriamo questo interessante vitigno autoctono attraverso una degustazione che ne ripercorrerà la storia.

In degustazione: Feudo Disisa (Granmassenti 2015); Valdibella (Acamante 2015); Porta del Vento (Maquè Rosè 2016, Perricone 2011); Terre di Gratia (“170” Perricone 2016, Dama Rosa 2016); Todaro (Perricone Feotto 2014).

Relatori: Luigi Salvo - Delegato AIS Palermo e Gianni Giardina - V.Presidente ONAV Italia

Domenica 8 ottobre ore 18 - Il Grillo dall’Alto Belice a Marsala: due territori a confronto - TUTTO ESAURITO

Il vitigno siciliano a bacca bianca più amato conosciuto si racconta attraverso una degustazione che metterà a confronto il territorio di Marsala, storicamente legato al Grillo, con quello dell’Alto Belice. L’assaggio delle diverse etichette sarà occasione per fare un “viaggio” nella Sicilia Occidentale del vino.

Grillo dell'Alto Belice in degustazione: Fattorie Azzolino ( D’Incanto 2016); Solano (Longaricum 2016); Case Alte (4 Filari 2016); Candido (Guardalomu 2016); Sallier de la Tour (Grillo 2016); Cossentino (Grillo 2016).

Grillo di Marsala in degustazione: Alcesti (Grillo 2016); Baglio Oro (Guardiani di Aralto 2016); Fina (Kebrilla 2016).

Relatori: Luigi Salvo - Delegato AIS Palermo e Gianni Giardina - V.Presidente Onav Italia

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it