Banner
Banner
14
Giu

Rosexpo, i nostri migliori assaggi

on 14 Giugno 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione

di Manuela Zanni

All' indomani della quarta, riuscitissima, edizione di Rosèxpo, il salone internazionale dei vini rosati, con ancora gli occhi pieni di mille sfumature di rosa e olfatto e gusto affascinati dalla molteplicità delle interpretazioni che questo tipo di vino, un tempo sottovalutato, è in grado di proporre, possiamo con certezza affermare che il rosato sia diventato un vino in grado di catturare l'interesse di un pubblico, sempre più ampio, di estimatori e addetti ai lavori.

A testimoniarlo anche i numeri della banca dati di Tannico, uno dei leader italiani nella vendita online che conta su più di 1,7 milioni di utenti. Si tratta infatti di una vendita, quella dei rosati, che inizia a liberarsi dalla stagionalità registrando un picco di vendite per i vini di Provenza (20%) ai quali seguono proprio quelli della Puglia (17%); a seguire Sicilia (14%), Abruzzo (11%), Sardegna e alto Adige (9%), Lombardia e Toscana all’8% e fanalino di coda la Campania con il 4%. Sempre dallo studio dei dati di Tannico, è emerso che sono le fasce più adulte a preferirlo. Ma da cosa dipende l'acquisto di un vino?  A sentire Vincenzo Russo dello Iulm di Milano, che ha fatto delle emozioni che provoca un vino il fulcro dei suoi studi universitari: "La decisione di acquisto di una marca di vino è guidata principalmente dall' esperienze pregresse e dai preconcetti".

Occorre ripartire dunque da un giusto equilibrio tra gli investimenti volti a migliorare la qualità dei prodotti offerti e quelli legati alla comunicazione degli stessi imparando  a leggere l’evoluzione del mercato e i target di riferimento. Roséxpo, nato da un'idea di deGusto Salento, l'associazione leccese dei produttori di Negroamaro, si conferma una imperdibile vetrina per gli enoappassionati di vini rosati con oltre 180 etichette in degustazione tra vini nazionali ed esteri. La percezione che si ha gironzolando tra i banchi d’assaggio e delle infinite interpretazioni a cui il vino rosato, forse più di ogni altro, si presta, appare palese anche al primo impatto visivo. Dal rosa tenue, scarico, pallido del Pinot Grigio di Alsazia e Provenza, si arriva al rosa intenso del cerasuolo d’Abruzzo e del Negramaro e Primitivo passando per il rosa cipria di Trentino, Lombardia e al rosa salmone del tempranillo spagnolo. E se per tutti, o quasi, il vino rosato continua ad essere un vino da “terra di mezzo”, dalla scarsa longevità, dalla personalità poco spiccata relegato agli aperitivi per “femminucce”, grazie ad alcuni produttori che hanno deciso di osare, è possibile assaggiare rosati invecchiati in barrique di rovere francese che dimostrano che sul rosato c’è ancora tanto da scoprire. Bevete per credere!

I nostri assaggi 

Rosati pugliesi

Apollonio, Diciotto Fanali, Rosato da Negroamaro -  Alla vista colpisce per il suo colore salmone brillante con leggere sfumature dorate. Naso intenso con note di ciliegie appena mature bilanciate da sentori di erbe fresche. Al palato morbido e vellutato dalla bella struttura e consistenza. Chiude un finale elegante con note speziate e fumè.

Cantele, Rohesia, Rosato da Negroamaro - Rosa cerasuolo intenso. All’olfatto propone sentori di frutta a bacca rossa, fragola, melograna, ciliegia. In bocca stupisce per la possenza e struttura pur mantenendo freschezza e sapidità. Finale intenso e persistente.

Calitro, Rosato da Negroamaro - Rosa cerasuolo carico con riflessi purpurei. Al naso si apre con note intense di piccoli frutti rossi e spezie dolci. Sorso ricco e armonico con finale fresco ed equilibrato.

Conti Zecca, Venus, Rosato da Negroamaro - Rosa corallo vivo e brillante. Intensi sentori fruttati di lamponi, ciliegie e melograno e floreali di rosa canina. In bocca fresco ed elegante dalla buona persistenza e sapidità.

Garofano Vigneti & Cantine, Girofle Controcorrente, Rosato da Negroamaro e Malvasia leccese - Colore rosso corallo brillante con toni cerasuoli. Naso intenso con sentori floreali, sfumature di frutti rossi e note speziate di chiodi garofano. Al palato franco e piacevole dal finale leggermente pungente e amaro.

Rosa del Golfo, Vigna Mazzì, Rosato da Negroamaro - Bel colore rosa carico dai riflessi corallo. Al naso offre un bouquet ampio e complesso che spazia dai sentori fruttati di sottobosco, a quelli floreali di rosa canina smorzati da leggere note fumè. In bocca esplode con un sorso morbido ed elegante che sorprende con note tostate e chiude con finale persistente.

Santi Dimitri, Rosato da Negroamaro - Colore rosso cerasuolo tenue. All’olfatto propone sentori intensi di fragola e ciliegie. In bocca offre un bel sorso ricco e armonico mantenendo freschezza e persistenza in chiusura.

Tenute Rubino, Saturnino, Igt Salento, Rosato da Negroamaro - Colore rosa intenso brillante con riflessi violacei. Naso intenso di note fruttate di ciliegie, amarene, lamponi, fragole e melograno e floreali di violetta. Palato sapido dalla piacevole mineralità la cui freschezza involglia alla beva. Finale armonico, persistente ed equilibrato.

Terre Carsiche, Gioia Rosa, Rosato da Primitivo e Aleatico - Colore rosato con riflessi violacei. Al naso spiccano note floreali di violetta e fruttate di piccoli frutti rossi. In bocca è ricco e pieno con una piacevole sapidità che chiude il sorso con freschezza e persistenza.

Vetrere, Taranta, Rosato da Negroamaro e Malvasia - Colore rosa ciliegia con riflessi brillanti. Naso intenso di ciliegia marasca e fragoline di bosco. Al palato la freschezza e morbidezza si rincorrono in un finale elegante e persistente che invoglia alla beva.

Rosati italiani

Cataldi Madonna, Piè Delle Vigne, Rosato da Cerasuolo D’abruzzo Doc - Colore Cerasuolo brillante. Al naso, profumi eleganti di piccoli frutti rossi smorzati da sentori di mandorla. All’assaggio conquista con un sorso elegante e avvolgente dalle note fruttate vibranti e nitide. Chiude con un finale fresco e persistente che fa venir voglia di berne ancora.

Feudi Di San Gregorio, Dubl, Rosato M.C. Vsq Metodo Classico Aglianico - Colore rosa chiaro con spuma vivace dal perlage fine e persistente. Al naso seduce con intense note di frutti rossi e di pasticceria. Il sorso sorprende per equilibrio ed eleganza e chiude con un finale lungo, sapido e persistente.

La Basia, La Moglie Ubrica, Valtenesi Doc Chiaretto, Groppello, Marzemino, Sangiovese, Barbera - Colore rosato cerasuolo con tenui riflessi rubino. All’olfatto propone delicati aromi di piccoli frutti rossi e floreali. In bocca si apre con un sorso fresco e corposo, con intense note di fragola e lampone. Chiude con un finale sapido di notevole finezza e grande persistenza.

Baglio Del Cristo Di Campobello, C’d’c’ Cristo Di Campobello Rosato, Rosato di Nero D’avola - Colore rosa brillante. Al naso offre profumi di rosa canina, fragole, lamponi e susine. In bocca si mostra equilibrato ed armonico rendendo piacevole ogni sorso che si chiude con una bella acidità e una delicata sapidità che fanno venir voglia di berne ancora.

Letrari + 4 Rosè Talento Trentodoc, Spumante Pinot Nero e Chardonnay - Colore rosa antico, delicato e brillante. Naso complesso dal bouquet fine ed elegante con note di piccoli frutti rossi delicati sentori floreali di rosa canina. Al palato il sorso risulta vellutato ed elegante dal retrogusto delicato di spezie dolci  e confettura di fragole e ciliegie.

Rosati Internazionali

Domain Binner Si Rose, Rosato di Gewurztraminer e Pinot grigio - Colore rosa tenue scarico. Naso sorprendentemente ricco di fiori e spezie dolci. In bocca esplode con Intensi sentori di rosa, smorzati da una spiccata mineralità ed buona acidità che rendono ogni sorso una vera gioia per il palato che non ne resta mai sazio. Una vera chicca per enoappassionati.

Chateau d'Esclans Rock Angel rosè, Rosato di Grenache, Rolle, Syrah, Tibouren, Cinsault - Colore rosa pallido. All’olfatto sorprende con raffinate note floreali e di spezie dolci smorzate da leggeri sentori fumè. In bocca è fresco ed elegante e propone un sorso ricco, armonico ed equilibrato. Chiude con un finale dal restrogusto persistente di agrumi e frutti a bacca rossa davvero “rock”.

Chateau de Roquefort, Cotes de Provence, Corail, Rosato da Grenache Noir, Syrah, Cinsault, Carignan, Cabernet Sauvignon - Colore rosa intenso con riflessi corallo. Naso intenso con spiccate note floreali di rosa canina,  fruttate di melograno e piccoli frutti rossi. Al gustorisaltano anche sentori speziati e leggermente agrumati che riempiono la bocca donandole freschezza ad ogni sorso. 

Chateau Musar Jeune Rosè, Rosato da cinsault - Color rosa salmone intenso. Al naso di esprime con un complesso bouquet di frutti rossi maturi floreali di rosa, viola e rosa canina. In bocca si apre con un sorso avvolgente in cui le note fruttate di mirtilli, ciliegie e fragole si rincorrono con quelle fresche di acqua di rose e violetta regalando un finale lungo ed equilibrato.

Rosat D.O Penedès, Rosato da Sumarroca-merlot, Tempranillo e Syrah - Colore rosa carico con riflessi corallo. All’olfatto offre profumi complessi con sentori fruttati di fragola e lampone ed un sottofondo floreale di violetta. Esalta il palato con un sorso morbido e vellutato dalle piacevoli note fruttate  che termina con un retrogusto  intenso e leggermente sapido.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it