Banner
Banner
18
Nov

Asta Bolaffi di vini pregiati: oltre un milione di euro incassati. Al top Macallan e Masseto

on 18 November 2016. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La manifestazione


(La verticale di Masseto vednuta per 17.500 euro)

Con oltre il 90 per cento di lotti venduti e un realizzo complessivo di 1,1 milioni di euro diritti inclusi – due volte la base d’asta - la vendita Bolaffi di vini pregiati e distillati, organizzata il 17 novembre a Torino in collaborazione con Slow Food Editore, ha messo a segno un ulteriore successo per il dipartimento della maison.

La grande partecipazione in sala da parte di compratori italiani e internazionali, che si sono dati battaglia per conquistare i lotti più prestigiosi tra i 738 proposti in catalogo, è stata accompagnata da numerose offerte al telefono e via internet da tutto il mondo. Top lot della vendita è la verticale di Macallan Single Malt 18 Years, 16 bottiglie dal 1968 al 1983 (lotto 693), volata a 27.500 euro, quasi otto volte la base d’asta. La selezione di vini liquorosi e distillati, composta da 118 lotti, da sola ha superato 300mila euro. Ha invece conquistato il secondo posto in classifica, battendo i concorrenti francesi, la verticale di Masseto– tre bottiglie per annata, dal 2005 al 2012, per un totale di 24, conservate in casse originali – ceduta a17.500 euro (lotto 150). “Questo risultato – dichiara Luisa Bianconi, esperta del dipartimento di Vini pregiati di Aste Bolaffi - conferma il sempre maggiore appeal esercitato nel mondo dai vini italiani, non solo come ricercato bene di consumo per intenditori ma anche come promettente forma di investimento”.


(La verticale di Macallan, il lotto più caro, venduta a 27.500 euro)

A seguire le 12 bottiglie di Château Mouton Rothschild dell’eccezionale annata 2000, in cassa di legno originale (lotto 45), aggiudicate a 15mila euro, stessa cifra spuntata dalle sei magnum di Barolo Monfortino Riserva 1985 Giacomo Conterno, protagoniste indiscusse della selezione dei vini piemontesi (lotto 8), e da due bottiglie rispettivamente di Macallan Fine&Rare Single Malt 51 Years 1951 OB e 40 Years 1961 (lotti 698 e 699). Ottime performance anche per le 12 dodici bottiglie di Barolo Bussia di Monforte Riserva speciale etichetta rossa 1978 Bruno Giacosa (lotto 18, 13.750 euro) e per la selezione di Château Lafite Rothschild 2000 (lotto 29, 11.875 euro).

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it