Banner
Banner
10
Mag

Sella & Mosca, identità e legame con il territorio - I NOSTRI ASSAGGI

on 10 maggio 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'azienda

Ieri vi abbiamo raccontato l'azienda Sella & Mosca, storica realtà della Sardegna da qualche tempo della famiglia Moretti (leggi qui). Oggi proseguiamo raccontandovi alcuni dei vini che l'azienda produce con le nostre note di degustazione.

di Federico Latteri

Abbiamo fatto numerosi assaggi, sia nel corso di una degustazione tecnica che durante i pasti. Interessanti i risultati e, in qualche caso, addirittura emozionanti. Di seguito i vini che abbiamo maggiormente apprezzato con alcune note descrittive

Doc Alghero Torbato Terre Bianche Cuvee 161 2016 (anteprima)



Quest’etichetta nasce nel 2007 con l’obiettivo di sfruttare al massimo le potenzialità del vitigno Torbato. Una piccola percentuale del vino, tra il 15 e il 20 %, fermenta e matura in barrique. Offre un colore dorato chiaro ed un naso di buona intensità con bergamotto ed evidenti sentori di macchia mediterranea. Si percepisce anche una lievissima nota di idrocarburi. In bocca è fresco, pieno, contraddistinto da evidente sapidità e da un allungo notevole. Territoriale e di grande personalità.

Doc Alghero Torbato Terre Bianche Cuvee 161 2011
Il colore è leggermente più carico rispetto al 2016. All’olfatto è profondo, più complesso e si percepisce maggiormente il legno. Al palato conferma l’integrità perfetta registrata al naso e la grande salinità. Anche questo millesimo trasmette il proprio terroir mediterraneo.

Doc Alghero Rosato 2016



Da uve Cannonau e Sangiovese, ha un colore rosato un po’ scarico e si distingue per i suoi profumi floreali e di frutta fresca seguiti da un sorso dinamico, sapido e dotato di una lieve tannicità che gli conferisce consistenza. Molto piacevole.

Doc Alghero Rosato Oleandro 2016



E’ fatto con uve Cabernet Sauvignon. Presenta un colore intenso, un naso molto diverso rispetto al primo rosato, più profondo, ma anche leggermente austero. Pieno, di grande impatto gustativo, lungo, si caratterizza per l’ottima intensità.

Doc Carignano del Sulcis riserva Terre Rare 2014
Le uve provengono da vigneti ad alberello del Sulcis, zona d’elezione per il Carignano situata nel sud ovest della Sardegna. Rubino brillante, nitido al naso, di buona freschezza, è un vino di grande completezza che riesce a coniugare struttura ed incisività con un ottimo equilibrio. Davvero ben fatto. 

Doc Alghero Marchese di Villamarina 2010
Si tratta di una delle etichette di punta dell’azienda. Sicuramente tra i grandi Cabernet Sauvignon prodotti in Italia. I suoi tratti distintivi sono l’armonia che non lascia spazio ad eccessi di natura vegetale, come spesso accade nei vini prodotti con questa varietà e lo spiccato carattere territoriale che lo rende unico. Ha ancora tanti anni di vita durante i quali evolverà acquistando una complessità sempre più affascinante.

Anghelu Ruju 1979



E’ lo storico vino liquoroso prodotto da uve Cannonau lasciate appassire per 15 – 20 giorni su telai di canne. In questo caso ci sembra superfluo elencare l’infinita gamma di sensazioni olfattive e gustative che quest’esperienza unica ci ha regalato. Si tratta di ricchezza, intensità, mirabile equilibrio, complessità e tanto altro. Tutte cose che possono essere riassunte in una sola parola: emozione. Inoltre l’Anghelu Ruju 1979 è in grado di andare ancora avanti nel tempo. 

Sella & Mosca è dunque un’azienda in grado di produrre milioni di bottiglie riuscendo a mantenere un’identità molto forte legata al suo territorio e alla sua storia. 

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it