Banner
Banner
11
Giu

SanPellegrino Young Chef, annunciati i dieci finalisti dell'Italia e Sud Est Europa

on 11 Giugno 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il concorso


(Nella fila in alto, Alesandro Bergamo, Roxana Blenche, Maria Chiara Brannetti, Diana Teodora, Davide Marzullo;
Nella fila in basso, Luca Natalini, Jacob Pintar, Antonio Romano, Deni Srdoc, Tommaso Tonion)

135 giovani chef candidati da 12 regioni, in rappresentanza di 50 paesi, sono ora un po’ più vicini a raggiungere il gran finale di S.Pellegrino Young Chef 2020. 

Sono stati selezionati tra gli oltre 2.400 giovani chef, provenienti da tutto il mondo, che si sono iscritti al progetto internazionale voluto da S.Pellegrino per promuovere l’ingresso dei giovani talenti nella comunità gastronomica globale. La finale regionale che vedrà coinvolta l’Italia e il Sud Est Europa, in programma il 21 ottobre 2019, avrà come protagonisti 10 giovani e talentuosi chef:

Alessandro Bergamo – Sous chef del Ristorante Cracco, Milano (1 stella Michelin)

Roxana Blenche – Sous chef di Chef Cezar Munteanu Consulting di Bucarest – Romania

Maria Chiara Brannetti – Chef de partie di La Maison du Gourmet, Parma

Diana Theodora Draghici – Chef di Meatic by Adi Hadean, Bucarest – Romania

Davide Marzullo – Sous chef di The Market Place, Como

Luca Natalini – Chef di Autem by Luca Natalini di Langhirano (Parma)

Jakob Pintar – Chef di Tabar Restaurant, Lubiana – Slovenia

Antonio Romano – Sous chef di Attimi by Heinz Beck City Life, Milano

Deni Srdoč – Chef del Draga di Lovrana, Lovran – Croazia (1 stella Michelin)

Tommaso Tonioni – Sous chef de Il Pagliaccio, Roma (2 stelle Michelin)

Ogni candidatura, insieme alla relativa ricetta del piatto proposto dai giovani chef, è stata valutata da esperti di Alma, Scuola Internazionale di Cucina Italiana leader nel mondo, che ha avuto il compito di selezionare i candidati sulla base di tre criteri principali: capacità tecniche, creatività e una personale convinzione nel potere della gastronomia come strumento di cambiamento positivo nella società. "Abbiamo avuto il piacere di collaborare con S.Pellegrino Young Chef fin dalla prima edizione, e ogni volta siamo stupiti dalla varietà di idee e grande passione dimostrate dai candidati - ha detto Andrea Sinigaglia, direttore generale di Alma - Per questa edizione abbiamo selezionato 135 giovani talenti e siamo ansiosi di vedere come se la caveranno, prima a livello locale e poi globale. In bocca al lupo a tutti loro".

Da sottolineare il dato relativo alla percentuale di donne che si sono candidate, aumentata di oltre il 10% rispetto alla scorsa edizione: un numero che mostra già i primi risultati dell'impegno preso da S.Pellegrino a favore della parità di genere e dell'inclusività. Da agosto a dicembre 2019 i candidati di ciascuna regione competeranno in 12 sfide regionali. Ciascuna regione avrà una giuria composta da importanti chef, che giudicheranno i piatti dei candidati e sceglieranno i vincitori regionali dei quattro premi. Nella finale regionale Italia e Sud Est Europa la giuria sarà composta da sette grandi nomi: gli italiani Pino Cuttaia (La Madia – Licata, 2 stelle Michelin), Matias Perdomo (Contraste – Milano, 1 stella Michelin), Antonia Klugmann (Argine a Vencò – Dolegna del Collio, 1 stella Michelin), Marianna Vitale (Sud – Quarto, 1 stella Michelin); la croata Ana Grgić (Zinfandel’s Restaurant – Zagabria); la rumena Oana Coantă (Bistro de l’Arte – Brasov); lo sloveno Janez Bratovž (JB Restavracija – Lubiana).

 

Alla fine di dicembre 2019 si conosceranno i nomi dei giovani chef internazionali che competeranno, come finalisti ufficiali, al gran finale in programma a giugno 2020. Nel corso di questi mesi, tutti i finalisti saranno accompagnati da chef mentori, che li aiuteranno a migliorare i loro piatti per prepararsi al meglio alle finali internazionali.
C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY