Banner
Banner
01
Mag

Concours Mondial de Bruxelles, 300 giurati assaggeranno oltre 9 mila campioni

on 01 maggio 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il concorso

di Gianni Paternò

Ancora pochi giorni ed inizierà quello che unanimemente è considerato tra i più importanti ed autorevoli concorsi vinicoli. 

La 24a edizione del Concorso Mondiale di Bruxelles (CMB), che da alcuni anni è diventato itinerante, si terrà dal 5 al 7 maggio in Spagna a Valladolid, importante cittadina immersa in una delle regioni vitate più notevoli della penisola iberica: Castilla y Leon ove insistono famosi vini D.O. tra cui Toro, Rueda, Ribera del Duero, Cingales.
 
Con l’accurata ed imponente organizzazione di Vinopres, la società proprietaria del marchio, saranno ospitati 320 giurati, provenienti da 50 nazioni, che divisi in giurie da 5 a 7 elementi degusteranno ben 9.080 campioni con una crescita media annua di oltre il 5% nel corso degli ultimi dieci anni. Questa progressione si spiega grazie a due importanti fenomeni: da un lato l’affermarsi della produzione mondiale di vino, dall’altro la crescente notorietà del CMB e il valore riconosciuto alle sue medaglie. Nel grafico seguente sono riportati i campioni delle prime 10 nazioni

 
Giuria qualificata formata da enologi, esperti, giornalisti, sommelier, produttori, buyer che attribuirà i punteggi secondo le schede dell’OIV, l’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, giurati che a loro volta ogni anno vengono esaminati sulla base dei loro giudizi espressi.


(Alcuni giurati)

 Saranno adottati tutti gli accorgimenti per ottenere le migliori condizioni ambientali e di attenzione nonché per rendere anonimi i campioni che saranno imbustati e con l’intera capsula eliminata. I campioni saranno raggruppati dall’Organizzazione per serie omogenee: a) per vitigno o per tipicità del prodotto; per esempio: vini tranquilli rossi da Merlot, vini spumanti da vitigni aromatici, vini rosati secchi; b) per origine geografica o di denominazione. Ma ai commissari l’unica informazione che si dà è l’annata.
 
L’Italia sarà presente con 1.364 campioni così distinti per regioni:

 
Quest’anno la Sicilia è in testa seguita dalla Puglia. Meravigliano le poche etichette presentate dal Piemonte, fenomeno che si manifesta ogni anno forse per noblesse oblige, indifferenza o braccino corto.
 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY